Crea sito

Da Castiglione a Lagaro per Monte Caltareto

Il percorso che da Castiglione dei Pepoli porta a Lagaro, si sviluppa prevalentemente su crinale seguendo il sentiero CAI 007. Il tracciato, che fino a località Il Palazzo è ben tenuto, dopo, nel tratto fino a La Collina è spesso invaso da rovi e sterpaglie, tuttavia si possono godere bei panorami verso Castiglione e Monte Vigese.

Dati tecnici

Data Escursione: 11 agosto 2018

Tempo: 07:00 compreso di soste

Percorso ad Anello: Si

Distanza percorsa: 21 km

Altitudine min. 392 mt

Altitudine. max 735 mt

Dislivello in salita: 803 mt

Dislivello in discesa :1805 mt

 

Il Tracciato

Descrizione del Percorso

Il trekking forma un breve anello intorno aMonte Caltareto, del resto la via del ritorno percorre quella dell'andata.

Si parte da Castiglione raggiungendo su strada afaltata la località Le Cavannicce dove si imbocca il sentiero CAI 007 a sinistra dopo aver lasciato le ultime case alle spalle. Il sentiero in breve pendenza si sviluppa qui a tratti su carrareccia. Prima di arrivare a Località Palazzo, fare attenzione ai cani sciolti di una casa che si incontra. Procurarsi un bastone sufficentemente lungo per dissuaderli.

Mentre si procede sulla sinistra si hanno bei panoramo verso Castiglione e il lago si Santa Maria e il Monte Vigese con Mont'Ovolo.

Si giunge a a Palazzo e dopo una curva proseguire su sentiero in terra battuta leggermente in salita e qui fino a La Collina il sentiero lo troveremo intralciato da rovi o sterpaglie. Arrivati a La Collina seguire il CAI 007 ora in discesa per giungere a Lagaro.

Al ritorno, dopo aver ripercorso la stessa strada, ad un  bivio con una piccola strada asfaltata  in salita verso Casoni  lasciare il percorso dell'andata per prendere quest'ultima che, dopo un primo tratto diventa sterrata e  conduce a  Monte Caltareto.

Monte Caltareto, sovrastato dal tricolore, è stato teatro di sanguinose battaglie tra gli alleati e i tedeschi.

Si scende poi da monte Caltareto seguendo un'ampia carrareccia raggiungendo La Collina dove si riprende il sentiero già percorso all'andata.