Crea sito

4- Sui passi di San Francesco: da Citerna a Città di Castello

a piedi con mio figlio da La Verna ad Assisi

prima: 3-da Pian della Capanna a Citernasegue: 5-da Città di Castello a Pieve dei Saddi

Martedì 4 settembre 2018, Città di Castello

Questa mattina a colazione ci siamo trovati con i due pellegrini ospiti anche loro del monastero ma che ieri non avevamo incontrato. Sono Ernesto e Alessio della provincia di Milano, due soci CAI. Sono i pellegrini che ci avevano anticipato all’Eremo di Cerbaiolo. Abbiamo fatto questa tappa con loro, ma è evidente che hanno un passo più lungo del mio, erano sempre avanti e mi sono trovato a rincorrerli perdendo in parte la tranquillità di un passo lento. Sono stati ugualmente compagni di viaggio molto gradevoli.

Museo a Monterchi

Nella tappa di oggi abbiamo scollinato 4 colline ed è stato un continuo saliscendi. Per di più a Citerna abbiamo preso la deviazione per Monterchi con l’idea di andare a vedere La Madonna del Parto ma il museo lo abbiamo trovato chiuso. Così è stata una deviazione inutile che ci ha poi costretto a ritornare sul percorso lungo una trafficata strada statale.

Lungo il Cammino coi nuovi compagni di viaggio

La giornata è stata quasi di pieno sole e ci ha offerto bellissimi panorami sulla Val Tiberina. Tappa quindi impegnativa ma gratificante.

Arrivati a Città di Castello lungo una ripida discesa asfaltata ci siamo fermati in un giardino pubblico per mangiare uno spuntino frugale. Sono quasi le 15,30 mentre ci riposiamo un po’ sulla panchina dove mi sono tolto gli scarponi e temo ci sia un inizio di vescica sotto il piede destro. Domani metterò un cerotto.

Nella foresteria del Monastero delle Clarisse, siamo stati accolti da Angelica, una volontaria sorridente e disponibile.

Prendiamo posto nel Monastero delle Clarisse

Dopo la solita doccia e bucato, ci stendiamo un po’ sul letto in completo rilassamento. Sentiamo arrivare un’altra volontaria che sta dando in inglese le informazioni ad una pellegrina. La porta è aperta e grande sorpresa quando riconosciamo Clare, la ragazza sud africana conosciuta a La Verna. E’ bello questo conoscersi, salutarci e poi incontrarsi di nuovo.

Clare è partita domenica e sta macinando un bel po’ di chilometri al giorno: ha fatto tappa a Pieve santo Stefano, Sansepolcro e ora Città di Castello.

Più tardi vado a messa con Clare. La osservo, è molto pia. Al collo ha una corona del rosario, un’altra la stringe sempre in mano. Andrea, sorridendo, dice che sicuramente si fermerà ad Assisi per entrare in un convento e farsi suora.

La sera a cena a Città di Castello

Siamo stati a cena tutti insieme e solo Andrea parla inglese, così ha fatto da interprete. Domani i due ragazzi del CAI partiranno presto e Clare subito dopo di loro, entrambi hanno intenzione di arrivare ad Assisi sabato, noi arriveremo domenica. Domani cammineremo nuovamente soli.

Buon Cammino amici pellegrini.

Dati tecnici della tappa:

Data: 04 settembre 2018

Tempo: 7 ore e 25 min. compreso di soste

Percorso ad Anello: No

Distanza percorsa: 24 km

Altitudine min. 278 mt

Altitudine. max 536 mt

Dislivello in salita: 910 mt

Dislivello in discesa :1040 mt

Fondo: asfalto, sentieri in terra battuta, sterrate

Difficoltà tappa: impegnativa

La traccia

prima: 3-da Pian della Capanna a Citernasegue: 5-da Città di Castello a Pieve dei Saddi